Richiesta di Consiglio Comunale Aperto: informazioni sulle vaccinazioni

Pubblicato il 3 agosto 2017

Pier Marco Fossati del Movimento 5 Stelle e Roberto Perego di Lissone in Movimento hanno protocollato la seguente richiesta per un Consiglio Comunale Aperto:

Visto il titolo III dello Statuto del Comune che incentiva le forme di partecipazione popolare.

Visto l’art.29 del Regolamento del Consiglio comunale sulle attribuzioni del presidente del Consiglio.

Considerato che

-il disegno di Legge Gentiloni/Lorenzin sulla obbligatorietà vaccinale introduce la preventiva vaccinazione (o la domanda e la successiva prova dell’avvenuta vaccinazione) e prevede l’obbligatorieta’ di dieci vaccini nell’eta’ da 0 a 16 anni;

-il disegno di legge citato prevede una serie di sanzioni che comprendono:

  • multe fino a 500 euro
  • segnalazione alle autorita’ competenti
  • diniego all’istruzione scolastica per le scuole materne

-che l’art.3-bis prevedono obblighi anche in capo agli operatori scolastici;

-che ad oggi a Lissone e in provincia non si ha alcuna grave e conclamata epidemia di una delle malattie ricollegabili alle 10 vaccinazioni di cui al disegno di legge Gentiloni/Lorenzin, che potrebbe giustificare una vaccinazione di massa senza alcuna cautela per eventuali effetti avversi.

-che il disegno di legge, se convertito dal Parlamento, comporterebbe serie criticita’ nelle scuole di Lissone, dall’adozione delle procedure burocratiche corrette per l’accoglimento delle domande d’iscrizione, alla definizione delle classi fino all’opportunita’/necessita’ di creare classi ad hoc per bambini immunodepressi o bambini non vaccinati. Ancora, la gestione inevitabile dei ricorsi, delle domande di alternative per l’istruzione di bambini non vaccinati, dei rapporti con l’ASL e dell’applicazione della legge 626 sulla tutela della privacy. Infine, all’obbligo vaccinale anche per gli operatori scolastici a contatto con i bambini.

-che sono affidati alle istituzioni scolastiche compiti di vigilanza, controllo e segnalazione

Vista la lettera di una mamma protocollata che evidenzia il rischio che bambini vaccinati contagino bambini non vaccinati.

Ricordato che 

-il sindaco e’ massima autorità sanitaria locale come previsto dall’art. 32 della legge n. 833/1978 e dell’art. 117 del D.Lgs. n. 112/1998, e può emanare ordinanze contingibili ed urgenti, con efficacia estesa al territorio comunale, in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica;

-e’ compito irrinunciabile delle istituzioni informare la cittadinanza e rimuovere ogni ostacolo al godimento dei diritti costituzionalmente garantiti, compreso quello all’istruzione;

-lo Statuto comunale, all’art.14.2, afferma che “Il Sindaco, quale Ufficiale di Governo, adotta con atto motivato e nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento giuridico, provvedimenti contingibili ed urgenti in materia di sanità ed igiene”

Richiamato l’art.9 dello Statuto comunale sulle funzioni del Consiglio comunale.

I Gruppi Consiliari firmatari

CHIEDONO

– che venga riunito nel minor tempo possibile un Consiglio comunale aperto sulla questione dell’obbligo vaccinale nelle scuole;

-che l’assise sia aperta per poter coinvolgere attivamente la cittadinanza, la quale oltre ad assistere alla seduta sarà invitata ad effettuare istanze e proposte per una maggiore trasparenza degli atti amministrativi e partecipazione;

-che alla seduta siano invitati a partecipare:

  • dirigenti scolastici
  • medici e pediatri
  • azienda sanitaria locale
  • associazioni dei genitori

All’ordine del giorno del consiglio dovranno essere posti i seguenti argomenti:

  1. Illustrazione del disegno di legge Gentiloni/Lorenzin
  2. procedure di attuazione a livello territoriale del disegno di legge, una volta convertito
  3. Interventi degli ospiti
  4. Interventi dei cittadini e dei consiglieri comunali

 


Commenti disabilitati su Richiesta di Consiglio Comunale Aperto: informazioni sulle vaccinazioni

Uso dei seminterrati ad uso abitativo

Pubblicato il 26 luglio 2017

Nel Consiglio Comunale di ieri sera era in discussione l’individuazione degli ambiti di esclusione della Legge Regionale 10 Marzo 2017 n.7 “Recupero dei vani e locali seminterrati esistenti” che promuove il recupero dei vani e locali seminterrati a uso residenziale, terziario e commerciale. In altre parole il Comune deve definire le aree in cui si esclude la possibilità di utilizzo dei seminterrati per gli usi di cui sopra.

Questa legge regionale a noi di Lissone in Movimento e Lissone futuro non piace per diversi motivi, alcuni tecnici e alcuni di “condizioni di vita”:

  1. Nella legge viene citata l’altezza minima da rispettare (2,40 metri) ma non viene menzionata la parte minima fuori terra e cosa più importante il rapporto aero-illuminante minimo consentito che è ben descritto nel caso degli appartamenti per concedere l’abitabilità;
  2. è facilmente pronosticabile che tali vani e locali seminterrati potranno essere utilizzati dalla fascia debole della popolazione, indigenti e migranti. Come si può pensare di non riflettere sulla dignità delle persone che potrebbero essere “costrette” a vivere in tali condizioni?
  3. Inoltre sarebbe auspicabile, per avere un quadro migliore dell’impatto che tale legge potrà avere sul nostro territorio, che si faccia chiarezza su quanti sono i seminterrati che potenzialmente potrebbero essere utilizzati per fini residenziali
  4. Non ultimo, il problema è anche l’aumento demografico con conseguente problemi connessi ai servizi sociali, nidi, asili ….. Il problema politico è proprio questo. Perché se fosse solo rendere abitabile una taverna di un proprietà sovrastante è un conto ma fare dello scantinato un appartamento a se stante e un problema di decoro e di incremento demografico.

Gli ambiti gli esclusione identificati sono veramente pochi (solo le aree soggette a bonifiche) in quanto gli altri rischi previsti dalla legge non hanno impatto su Lissone. La nostra proposta per incrementare le aree di esclusione e quindi disincentivare l’uso residenziale “delle cantine” è che vengano definite aree di esclusione anche quelle soggette ad allagamenti per temporali, bombe d’acqua e cosi via. Come? Reperendo le relazioni degli ultimi 5 anni dei Vigili del Fuoco e dei privati che di occupano del ripristino dagli allagamenti delle cantine e seminterrati.


Commenti disabilitati su Uso dei seminterrati ad uso abitativo

La guerra dei sacchi

Pubblicato il 11 luglio 2017

Questa mattina è stato trovato un sacco (bianco) di rifiuti in via Carlo Porta 32.

Provenienza: Monza

Spazzatura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gelsia non lo ritira e quindi dovrà restare li.

Visto che è impossibile controllare gli intelligentoni che abbandonano i sacchi, non si potrebbe almeno chiedere a Gelsia, per un minimo di decoro urbano, di ritirali?


Commenti disabilitati su La guerra dei sacchi

Consiglio Comunale del 17 Luglio 2017

Pubblicato il 8 luglio 2017

Il primo consiglio comunale è convocato per Lunedi 17 Luglio 2017 alle ore 20.30.

L’ordine del giorno: CONVOCAZIONE


Commenti disabilitati su Consiglio Comunale del 17 Luglio 2017

Affidamenti e appalti lavori per le aziende e per professionisti

Pubblicato il 27 giugno 2017

Non sappiamo da quanto è li ma sul sito del Comune (http://www.comune.lissone.mb.it/Manifestazione-interesse-operatori-affidamento-appalti-lavori) è apparso un annuncio per “Manifestazione di interesse per la selezione di persone fisiche e/o giuridiche da invitare a procedure negoziate per l’esecuzione degli appalti di lavori e servizi” in altre parole chi vuole essere invitato ad essere invitato a procedure negoziate per degli affidamenti deve riempire dei moduli che appaiono sul sito e inviarli al Comune via “PEC”,  entro e non oltre le ore 12.00 del 13 Luglio 2017

Speriamo in una massiccia adesione di aziende lissonesi!!!!


Commenti disabilitati su Affidamenti e appalti lavori per le aziende e per professionisti

Comunicato Stampa

Pubblicato il 20 giugno 2017

Lissone in Movimento e Lissone Futuro lasciano libertà di scelta ai cittadini che li hanno votati

Nel ballottaggio del 25 giugno 2017 chiediamo ai nostri elettori di votare secondo coscienza

Considerato che in campagna elettorale il nostro Candidato Sindaco, Roberto Perego, ha sempre dichiarato che un eventuale appoggio agli schieramenti al ballottaggio sarebbe andato a chi avesse avuto più punti del programma simili al programma elettorale delle nostre due liste civiche, dopo aver attentamente vagliato i due programmi elettorali depositati di Concetta Monguzzi e Fabio Meroni e analizzato i pro e i contro dei punti i detti programmi, siamo giunti alla conclusione che nessuno dei due programmi ha una netta prevalenza sull’altro ed entrambi hanno delle azioni di programma in netto contrasto con quanto le due liste civiche considerano punti qualificanti dell’azione amministrativa per Lissone.

In base a queste considerazioni, e dopo il confronto diretto con entrambe le parti, Lissone in Movimento e Lissone Futuro, chiedono ai propri elettori di scegliere secondo coscienza il candidato che per ognuno di loro meriti la propria fiducia.

L’assemblea degli associati a Lissone in Movimento e Lissone Futuro


Commenti disabilitati su Comunicato Stampa

Comunicato del Presidente

Pubblicato il 14 giugno 2017

Comunicato del Presidente di Lissone in Movimento:

Carissimi, dopo due giorni dallo scrutinio delle schede e ormai a risultati acquisiti è il momento dei ringraziamenti dopo un lungo periodo di lavoro per un’esperienza nuova con risultati del tutto soddisfacenti per le nostre due liste civiche. Inizio con ringraziare di cuore il nostro candidato Sindaco per il grande senso di responsabilità assunto nel rappresentarci e per la pura volontà, passione e senso di appartenenza a noi tutti. Un caloroso grazie a tutti i componenti candidati al Consiglio Comunale per la dedizione e la profonda consapevolezza di proporsi e donare tutto il loro bagaglio professionale con il fine unico di migliorare la nostra città e il benessere dei cittadini. Un profondo ringraziamento va a tutti i nostri giovani candidati per il senso di effettiva collaborazione, per l’impegno apportato e prodotto con estrema qualità, per le grandi doti messe in campo per meritare la stima degli altri. Non voglio certamente dimenticare di ringraziare coloro che, nel modo più consapevole, lavorano in modo assiduo e con le proprie professionalità per un unico obiettivo , la crescita delle nostre Liste Civiche sia sotto il profilo politico che organizzativo avendo come punto primario la persona.
Veramente un grazie a tutti quanti e i miei complimenti per il risultato. A presto.

Sergio Fossati


Commenti disabilitati su Comunicato del Presidente

Video Chiusura della Campagna Elettorale

Pubblicato il 9 giugno 2017

Chiusura Campagna Elettorale

 

 

 

 

 

 

 

 

Per il video di chiusura della campagna elettorale clicca: Chiusura Campagna Elettorale


Commenti disabilitati su Video Chiusura della Campagna Elettorale

Video Pillola: Riduzione compensi degli amministratori

Pubblicato il 9 giugno 2017

Video Pillole 2

 

 

 

 

 

 

Per vedere la video pillola clicca: Riduzione Compensi


Commenti disabilitati su Video Pillola: Riduzione compensi degli amministratori

Video Pillola: Trasparenza e Partecipazione

Pubblicato il 8 giugno 2017

 

Ecco Roberto Perego

 

 

 

 

 

 

 

 

Per vedere la Video Pillola Clicca: Trasparenza e Partecipazione


Commenti disabilitati su Video Pillola: Trasparenza e Partecipazione



Articoli Recenti